Una maggiore inclusione dei minori stranieri non accompagnati è il nostro obiettivo. Per favorirlo, i promotori dell’iniziativa Never Alone hanno individuato come strategica la figura del “tutore volontario”. Chi è? È un privato cittadino che svolge, a titolo volontario, il ruolo di rappresentante legale di minori stranieri non accompagnati. È adeguatamente selezionato e formato dai garanti regionali per l’infanzia e nominato a svolgere l’incarico dal Tribunale per i Minorenni.

Ma, nonostante la progressiva attuazione della riforma che introduce questa figura (art. 11 Legge 47/2017), la tutela volontaria è per molti aspetti ancora precaria.

 

Per questo, Never Alone promuove azioni sperimentali per supportare i tutori, in particolare nella delicata fase dell’avviamento dei minori all’autonomia in vista del raggiungimento, ma anche dopo il compimento, della maggiore età.

 

In questo contesto si inserisce il contributo al progetto “Pass4You – supporto tecnico ai tutori volontari”, realizzato a partire da ottobre 2019 e per 12 mesi da INTERSOS e ASGI. Il progetto mira a facilitare l’accesso dei tutori alle Ambasciate e ai Consolati per l’ottenimento del passaporto ai fini della conversione del permesso di soggiorno per minore età.