Xing

Crossing - Percorsi di inserimento per giovani migranti

Il progetto Xing-Crossing ha l’obiettivo di facilitare i percorsi di inclusione socio-lavorativa dei minori stranieri non accompagnati e neo-maggiorenni (17-21 anni) accolti a Roma, Torino e Catania attraverso un sistema multidimensionale di presa in carico degli stessi, che si integri con i sistemi di accoglienza già attivi sui territori.

 

Obiettivi

 

– Favorire l’inclusione sociale e relazionale nei territori coinvolti dal progetto.
– Sostenere l’integrazione dei minori stranieri non accompagnati e neo maggiorenni nel mercato del lavoro.
– Sostenere i percorsi di autonomia, volti al superamento del circuito assistenziale dell’accoglienza.
– Favorire scambi di buone pratiche di inclusione e integrazione a livello nazionale.
– Promuovere un approccio metodologico comune nella definizione dei percorsi di integrazione e di inserimento socio-lavorativo, che valorizzi le competenze e le esperienze lavorative pregresse dei destinatari e, allo stesso tempo, permetta lo sviluppo di abilità e “talenti” individuali anche in rapporto alla domanda del mercato del lavoro.

 

Azioni:

 

– Attività di advocacy e sensibilizzazione.
– Indagine sul mercato del lavoro a Roma, Catania e Torino.
– Definizione e sviluppo di PIAP – Piani Individualizzati per l’Autonomia Professionale.
– Laboratori di orientamento al lavoro, empowerment e socializzazione.
– Sperimentazione di micro-progetti di mentoring.
– Percorsi di alfabetizzazione ed educazione civica.
– Orientamento all’autonomia abitativa e co-housing.