Bandi UE per i diritti dei minori

Condividi

Programma UE “Diritti, uguaglianza, cittadinanza”: pubblicati i bandi 2018. La call “REC-RCHI-PROF-AG-2018” intende sostenere il rafforzamento delle capacità dei professionisti che lavorano per e con i minorenni, inclusi i minori stranieri non accompagnati.

 

Scade il 31 maggio 2018 il Bando REC-RCHI-PROF-AG-2018 per il sostegno alla capacity-building nel campo dei diritti dei minori – meccanismi integrati nazionali o regionali per supportare i minori che lasciano o escono dai sistemi di assistenza.

 

La Call è stata pubblicata il 30 gennaio insieme agli altri bandi per il 2018 relativi al programma UE  “Diritti, uguaglianza e cittadinanza(2014-2020). Si tratta di opportunità che coprono diversi ambiti: cittadinanza, diritti dei minori, pari opportunità, lotta contro la violenza di genere e sui minori, lotta contro il razzismo e tutte le forme di discriminazione e intolleranza, compreso l’incitamento all’odio online.

 

Il Bando REC-RCHI-PROF-AG-2018 sostiene il rafforzamento delle capacità dei professionisti che lavorano per e con i minori, per la protezione dei loro diritti, inclusi quelli dei minori stranieri non accompagnati.

 

Per saperne di più consultare il Bando utilizzando i seguenti riferimenti: REC-RCHI-PROF-AG-2018Call for proposals on capacity-building in the area of rights of the child – putting in place robust national or regional integrated mechanisms to support children ageing out of/leaving alternative care. Alla pagina web vengono fornite indicazioni sulle priorità e le azioni finanziabili, i beneficiari, l’entità del finanziamento, la scadenza per la presentazione delle proposte di progetto.

 

La deadline è fissata alle ore 17:00 del 31 maggio 2018.

 

Per ulteriori informazioni sul Bando contattare EC-REC-CALLS@ec.europa.eu

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *