News

Il coronavirus blocca le borse lavoro di Work in Progress

Uno degli assi fondamentali di Work in Progress è quello del lavoro, che si realizza attraverso un percorso molto strutturato, che parte con corsi professionalizzanti teorico-pratici, sia professionali che linguistici, e prosegue con un tirocinio formativo di due mesi e successivamente con l’attivazione di borse lavoro retribuite di tre mesi, (prorogabile di altri tre mesi… Segue

Percorso di formazione SAAMA per operatori dell’accoglienza

“Sono emerse cose molto interessanti che non pensavamo potessero venire fuori in così poco tempo, ma questa è la potenza del teatro e di chi sa mettersi in gioco senza la paura di essere giudicato, ed è questo che insegniamo ai nostri ragazzi e ragazze a giocare, a non avere paura, a cercare di superare… Segue

Ri-Scatti

Lo sguardo dei giovani sulla città di Scandicci. Il primo corso di fotografia che COSPE organizza nell’ambito delle attività previste dal progetto Inclusive Zone, vuole essere un’occasione formativa ma anche uno stimolo a vedere la città con prospettive diverse.   In attesa che gli spazi del Ginger Zone – la palazzina direzionale di Piazza Togliatti… Segue

Percorsi di sensibilizzazione nelle scuole

La campagna SAAMA condotta da CESIE e Libera Palermo negli istituti superiori di Palermo e Marsala nasce dall’esigenza di farci portatori di un percorso di sensibilizzazione sul tema dell’immigrazione creando percorsi reali e efficaci di interazione.   Analizzare e valorizzare i dati sul fenomeno e capire anche i motivi politici, sociali e ambientali che spingono… Segue

L’unione fa la forza con Inclusive Zone

Da agosto 2017 a luglio 2019 la cosiddetta Scuolina ha funzionato con successo presso i locali della parrocchia di Poggio alla Croce a San Polo in Chianti. Poi, quando il CAS è stato chiuso dalla cooperativa che lo gestiva gli ospiti sono “migrati” in varie zone di Firenze.   A quel punto il gruppo di… Segue

Con P.O.P.E.Y.E. si diventa marinai

La nave di P.O.P.E.Y.E naviga ormai a vele spiegate, orientando giovani migranti verso attività lavorative e formative.   Un gruppo di 12 ragazzi provenienti da mezzo mondo – Gambia, Bangladesh, Egitto, Nigeria – ha deciso di investire sul proprio futuro impegnandosi con costanza e sacrificio in un percorso formativo e di crescita personale che rimette… Segue

La bellezza dei ragazzi della Valsusa che costruiscono il loro futuro

Il Forum “Vivere la Ricchezza Internazionale della Valsusa, tra Sociale, Impresa e Territorio” ha rappresentato un’occasione di incontro tra il servizio pubblico e il privato sociale, per illustrare la bellezza dei risultati del lavoro in sinergia, valorizzando le competenze al servizio e sostegno dei minori, italiani o stranieri.   Il territorio della Valle di Susa… Segue

Giocando si impara l’italiano: la metodologia CLIO nel progetto Xing-Crossing

A Torino nell’ambito dei corsi di italiano del progetto Xing-Crossing è stato realizzato un laboratorio artistico che aveva l’obiettivo di lavorare alla costruzione di un gioco da tavola.   Il laboratorio si è focalizzato su: la capacità di disegno – straordinaria – di alcuni partecipanti e la versatilità di un gioco didattico, adatto a tutti… Segue

AL VIA 3 PROGETTI SPERIMENTALI PER SUPPORTARE I TUTORI VOLONTARI CHE AFFIANCANO I MINORI STRANIERI NON ACCOMPAGNATI ANCHE DOPO IL RAGGIUNGIMENTO DELLA MAGGIORE ETÀ

Secondo i dati del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono circa 8.000 i minori stranieri non accompagnati che sono diventati maggiorenni nel 2019.   Con il raggiungimento della maggiore età, i minori stranieri non accompagnati perdono il supporto garantito dai tutori volontari. Persiste, invece, la loro forte vulnerabilità legata alla precarietà del continuare… Segue

Quali sono i bisogni e gli interessi delle associazioni che lavorano con e per i minori migranti? Fai sapere a EPIM la tua opinione!

Invitiamo le associazioni che lavorano con e per i minori e giovani migranti ad aiutarci nell’identificare i propri bisogni, le proprie necessità per rendere sempre più concreto il proprio fare. Come? Con la compilazione di questo sondaggio on line, in lingua inglese – online anonymous survey entro lunedì 9 marzo 2020.     Al momento… Segue