News

«Grazie per Casa Santa Chiara»

A Ballarò, nel quartiere dell’Albergheria a Palermo, Casa Santa Chiara apre le porte a otto ragazzi appena maggiorenni che, fuoriusciti dal circuito dell’accoglienza istituzionale, hanno bisogno ancora di un sostegno verso la piena autonomia.  «Grazie per questa casa», «Grazie a Ragazzi Harraga» sono state le loro parole. Segue

Ibrahim: una storia vincente, tutta da scrivere

Ibrahim Jallow è stato selezionato nel 2017 da Cesvi come beneficiario del progetto “Strada facendo”. Il racconto in prima persona della sua vita è stato recentemente selezionato per il Premio DiMMi (Diari Multimediali Migranti). Segue

Bando nazionale Never Alone 2018

“Verso l’autonomia di vita dei minori e giovani stranieri che arrivano in Italia soli”: è online il nuovo Bando nazionale Never Alone 2018 per l’accompagnamento dei minori stranieri non accompagnati e dei neomaggiorenni verso un’autonomia lavorativa e di vita. Segue

«Minori MiGRANt(D)i»: voci di minori già grandi

«Minori MiGRANt(D)i, è un titolo che nasconde tanti significati: siamo ancora minori, ma siamo anche tanto grandi da affrontare viaggi che ci hanno condotto in tanti Paesi». Il blog minorimigranti.coopdedalus.org raccoglie le voci dei ragazzi del Centro Interculturale Nanà, un luogo di incontro, confronto e scambio promosso a Napoli dalla Cooperativa Sociale Dedalus. Segue

Dall’Africa all’Europa: i nodi della tratta minorile

“Strada Facendo. Dall’Africa all’Europa: i nodi della tratta minorile”: a Bologna, due giornate di formazione per approfondire il tema del rischio di tratta per le ragazze che arrivano sole sul territorio italiano, una tematica sempre più attuale che merita attenzione, confronto e formazione dedicata. Segue

Casa Santa Chiara: a porte aperte

Un luogo per sperimentare se stessi e interagire con la comunità, proseguendo il proprio cammino verso l’autonomia. Lunedì 21 maggio, CIAI e la rete dei partner del progetto “Ragazzi Harraga” inaugurano Casa Santa Chiara, dedicata ai ragazzi migranti appena maggiorenni arrivati in Italia come minori soli. Segue

Minori e giovani non accompagnati: Italia, Germania e Grecia a confronto

Uno scambio transnazionale tra Italia, Germania e Grecia per favorire la diffusione di buone pratiche di inclusione di minori e giovani non accompagnati, con l'intento di creare e consolidare una rete di scambio e confronto a livello europeo: un progetto sostenuto dal programma europeo EPIM che coinvolge la Cooperativa Sociale Dedalus, la tedesca Deutsche Kinder- und Jugendstiftung e la greca Faros. Segue

Obiettivo: lavoro!

A Torino, la Cooperativa Terremondo è partner del progetto “Together” per l’offerta di percorsi di orientamento al lavoro a minori e neo-maggiorenni soli accolti sul territorio. Per favorire l’inserimento lavorativo dei più giovani e rispondere a desideri ed esigenze dei ragazzi, è stato recentemente attivato un corso intensivo di panificazione. Segue

“Apriti Cuore”: a Palermo, una casa per crescere insieme

Inaugurata a Palermo “Casa Apriti Cuore”, un appartamento destinato alla realizzazione di percorsi di Housing First rivolti ai giovani italiani e stranieri. Una strada per accompagnare all’autonomia i neo-maggiorenni in uscita dai percorsi di accoglienza, proponendo loro un percorso di crescita e socializzazione. Segue