Otto progetti per un domani possibile

Dal mese di aprile 2017, sono operativi sul territorio italiano otto progetti selezionati nell’ambito del Bando “Accoglienza e accompagnamento dei minori e giovani stranieri non accompagnati che arrivano in Italia soli”, promosso nel 2016 nel quadro dell’iniziativa Never Alone, per un domani possibile.

Le voci dei protagonisti

La storia di Blessing

Blessing è nigeriana. Arriva in Italia tramite un’amica, che le promette un lavoro in azienda. Presto capisce che non c’è alcuna azienda, alcun posto per lei. L’amica le propone un altro lavoro, che le permetterà di restituire i soldi investiti nel viaggio. Accetta, ma solo più tardi capisce che le stanno chiedendo di prostituirsi. Blessing viene minacciata, e con lei i suoi familiari. In poco tempo i sogni di Blessing, le aspettative di cambiamento e il desiderio di offrire una vita migliore alla sua famiglia si infrangono in promesse false e in percorsi di sfruttamento.

M.A.P.NET

Miglioramento dei sistemi di accoglienza e protezione dei minori non accompagnati a rischio di tratta e sfruttamento

Un lavoro di partnership tra Sicilia, Puglia, Marche e Lazio che coinvolge otto enti, istituzioni e organizzazioni della società civile con una finalità comune: strutturare un sistema di accoglienza specifico, in grado di dare risposte efficaci e tempestive ai bisogni delle ragazze e dei minori a rischio di tratta.

L'impatto sociale dei progetti

Nel 2016, Fondazione Cariplo, Compagnia di San Paolo, Fondazione CON IL SUD, Enel Cuore, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo e Fondazione Monte dei Paschi di Siena hanno unito gli sforzi nella prima edizione del Bando “Accoglienza e accompagnamento dei minori e giovani stranieri non accompagnati che arrivano in Italia soli”.

 

Gli otto progetti selezionati vedono la partecipazione complessiva di 75 enti tra associazioni del terzo settore ed Enti pubblici e propongono interventi per l’accompagnamento all’autonomia nel passaggio alla maggiore età, il rafforzamento e la diffusione della pratica dell’affido e del sistema dei tutori volontari, l’accoglienza delle ragazze.

Le regioni italiane sede degli interventi

I giovani migranti accompagnati dai progetti

di Euro L’impegno economico sul territorio italiano

Never Alone news

Un ponte oltre i confini

Il percorso “Oltre i confini” ha coinvolto alcuni studenti del Liceo Artistico Nani Boccioni di Verona e un gruppo di minori non accompagnati in accoglienza presso l’Istituto Don Calabria in un percorso tra arte e cultura: con l’intento di accompagnare i ragazzi alla scoperta di un orizzonte più grande. I loro lavori saranno esposti a partire dal 12 aprile presso il Museo Africano di Verona. Segue

Cittadini, futuri tutori volontari

Nelle scorse settimane si è concluso a Brescia il percorso di formazione per tutori volontari proposto nell’ambito del progetto “MSNA – Minori: Seminare una Nuova Accoglienza”. Positiva la partecipazione della cittadinanza all’iniziativa: sono circa 60 le persone che hanno preso parte al percorso. Segue